Agesci Emilia Romanga

Home » Succede in Regione

SOGNARE L'IM-POSSIBILE Il 21 aprile si inaugura la nuova sede del gruppo Scandiano 1

11 aprile 2013

Qualcuno di voi ricorda dove si è tenuto il Convegno Metodologico Regionale di gennaio 2011?

La nostra co.ca. lo ricorda molto bene…si è tenuto a Scandiano, piccolo paese in provincia di Reggio Emilia.

La storia che troverete in queste righe nasce proprio in quelle settimane…

Ci era stata da poco offerta la possibilità di restaurare gli ambienti del convento dei Cappuccini nei quali eravamo ospitati da più di trent’anni, e la richiesta di organizzare il convegno nella nostra cittadina è stata la prima, grande occasione per cominciare l’opera di autofinanziamento necessario per poter rinnovare la sede.

Ma visto che la vita spesso decide diversamente da quelli che sono i nostri desideri ecco che qualche mese dopo non sussistono più le condizioni per rimanere nella sede presso il Convento e siamo costretti a trovare un’altra sistemazione. Dopo mesi trascorsi a bussare a molte porte e a vagliare le (scarse) possibilità già esistenti ecco che si fa strada in noi un pensiero un tantino folle: perché non provare a costruire una sede? Abbiamo sognato un luogo nel quale fosse possibile far fare le attività ai ragazzi e nel contempo rispondere all’invito di B.-P. di lasciare il mondo un pò migliore di come l’abbiamo trovato offrendo alla nostra cittadina un luogo che potesse essere utilizzato dalla comunità, e non solo dallo scautismo.

Il resto della storia sarebbe troppo lungo da condensare in poche righe, ma se siete curiosi di conoscerla nei dettagli saremo felici di raccontarvela, magari proprio il 21 aprile. Quel giorno infatti, circa dodici mesi dopo la decisione di costruire una sede eccoci qui: siamo felici di invitare tutti voi all’inaugurazione della nuova sede a Scandiano.

Una giornata densa di significato, nella quale festeggeremo anche i 90 anni di esistenza del nostro gruppo. Questa storia a noi ha ricordato, come se lo scautismo non l’avesse già fatto molte altre volte, che insieme tutto è possibile: insieme a Qualcuno al quale affidarsi, insieme ai ragazzi e alle loro famiglie, insieme alla generosità di chi conoscevamo e di chi non conoscevamo, insieme al supporto di tanti. Se avete voglia di condividere la nostra gioia, vi aspettiamo domenica 21 nella nostra nuova casa a Scandiano.

Serena, Luca e la comunità capi di Scandiano

Print

I libri che ti consigliamo