Agesci Emilia Romanga

Home » Succede in Regione

Assemblea Regionale 2017: pre-convocazione

10 marzo 2017

Carissimi, come già previsto dal calendario regionale vi ricordiamo che il prossimo 2 aprile si terrà l’Assemblea regionale.

L’Assemblea si terrà presso la sede delle Missionarie dell’Immacolata – Padre Kolbe in Via Giovanni XXIII, 19 a Sasso Marconi (BO)

L’assemblea inizierà alle ore 9.00 con apertura delle iscrizioni a partire dalle 8.30 e terminerà verso le 18.00.

Gli argomenti che dovremo discutere sono molti, indicativamente:

  • Voteremo il bilancio e faremo il punto sulle attività regionali
  • Modificheremo il regolamento dell’assemblea per adeguarlo alla riforma Leonardo
  • Eleggeremo i membri del comitato e gli incaricati in scadenza. Ricordiamo che sono da eleggere: la Responsabile Regionale, l’Incaricata alla Formazione Capi, l’Incaricato all’Organizzazione, l’Incaricato alla branca LC, l’Incaricata alla Branca EG e l’Incaricata alla Branca RS
  • Ci confronteremo sul programma regionale del prossimo anno e sui passi da fare per portare a regime la riforma delle strutture nella nostra regione
  • Ci confronteremo sulle strategie nazionali di intervento e sugli altri temi all’ordine del giorno del consiglio generale

Dopo il consiglio regionale del 19 marzo riceverete la convocazione vera e propria.

I nomi dei delegati dei gruppi e delle zone all’assemblea regionale dovranno essere comunicati dai Responsabili di Zona alla segreteria regionale entro il 18 marzo.

Il regolamento dell’assemblea è consultabile sul sito a questo link

Vi ricordiamo infine che possono essere delegati di Gruppo tutti i capi censiti nella comunità capi indipendentemente dal ruolo e dall’iter di formazione.

Vi ricordiamo che l’assemblea regionale è un momento importante di democrazia associativa in cui saremo chiamati a prendere decisioni che avranno un impatto diretto sul nostro servizio e sulle strutture associative, sarebbe perciò opportuno che i delegati all’assemblea fossero il più possibile rappresentativi delle proprie realtà di gruppo e di comunità capi.

Il regolamento non vieta di delegare capi temporaneamente non in servizio, ma chiediamo alle comunità capi di valutare l’opportunità e l’effettiva rappresentatività di persone che, se pur di valore, non stanno svolgendo un servizio educativo. Ricordiamo anche alle comunità capi che delegare persone che già sono membri di diritto dell’assemblea (perché responsabili di zona, consiglieri generali o delegati di zona…) equivale a rinunciare al proprio voto.

Ricordiamo infine che sono eleggibili ai vari incarichi regionali tutti e solo i CAPI BREVETTATI censiti in Emilia Romagna nel corrente anno, sia quelli in servizio attivo, sia quelli temporaneamente non in servizio.

Per qualunque problema o richiesta di informazioni fate riferimento ai vostri Responsabili di Zona e alla segreteria regionale.

Buona strada

I Responsabili e l’Assistente Ecclesiastico Regionali
Andrea, Betty, don Stefano

Scarica la pre-convocazione

 

 

I libri che ti consigliamo